Crusaders Cagliari. Matia Pisu e Andrea Lianas convocati per l’All Star Game di 2^ divisione

Più informazioni su

Due note liete incastonate in un periodo decisamente negativo. Nonostante le sette sconfitte consecutive su otto gare disputate nella stagione di II divisione, il 2018 porta inaspettatamente due convocazioni crociate nell’ambito dell’All Star Game di categoria.

Domenica 22 luglio 2018, presso lo Stadio Vince Lombardi di Castel Giorgio (Terni), tra la crema del football nostrano sono stati inclusi il ricevitore Matia Pisu e il punter Andrea Lianas, sicuramente giocatori esperti, conosciuti, seri e scrupolosi. Aspetti del loro modo d’essere che non sono passati inosservati ai selezionatori.
Il presidente dei Crusaders Emanuele Garzia può di nuovo accennare un sorriso dopo tanta mestizia inglobata negli scorsi tre mesi: “Sono felicissimo di questa convocazione perché sono sicuro che stimolerà il gruppo. Penso pure io che le statistiche abbiamo avuto il loro consistente peso nella decisione; quelle dei due nostri giocatori sono molto positive”.

Dopo il disastroso campionato la dirigenza si è messa subito in moto per trovare soluzioni che facilitino una nuova presa di coscienza. “Vogliamo dar vita ad una campagna di risanamento – aggiunge Garzia – attivando tutti i canali possibili che ci permettano di dialogare con l’esterno; il pianeta scuola, ultimamente completamente trascurato, è quello sul quale indirizzeremo le nostre sonde e a breve ci saranno delle interessanti evoluzioni”.

Importante sarà dare già un’impronta a quello che sarà il campionato 2019: “Gli incontri col direttivo saranno continui –sentenzia lo storico presidente rosso argento – perché prima che termini l’estate i Crusaders dovranno avere una fisionomia dai contorni netti. Ritengo l’operato di Jarvis McGarrah all’altezza, e non avrei nulla da ridire se venisse confermato come head coach. Ma non escludo neppure l’arrivo di un suo sostituto; ogni allenatore ha una propria filosofia di gioco. Dipenderà da che tipo di fisionomia vorremmo dare alla squadra; di sicuro non dobbiamo lasciar passare troppo tempo perché prima si riparte, e meglio è”.

CONVOCAZIONE ALL STAR GAME: PARLA MATIA PISU

Alle chiamate importanti ci ha ormai fatto il callo. Nonostante tutto Matia Pisu reagisce con la genuinità della prima volta e oltre allo scontato entusiasmo, gli piace sempre condividere i meriti di queste convocazioni con i suoi compagni di squadra.

A parer tuo cosa c’è dietro la chiamata?
Penso di aver avuto una buona continuità in questo campionato anche se purtroppo non è bastato per trovare qualche vittoria in più.

A proposito..un tuo parere su quest’annata magrissima di risultati?
Abbiamo migliorato qualcosa anche se la vedo come una stagione da lavori in corso.

Come ti preparerai all’evento?
Non c’è periodo dell’anno in cui sto fermo. In genere, quando finisce il campionato, faccio altre attività. Continuerò così, poi farò qualche traccia in prossimità dell’evento.

A Castel Giorgio incontrerai sicuramente facce conosciute..
Sarò felice di rivedere vecchi avversari, ma una persona che mi farà piacere rincontrare sarà Willo Scaglia! Mi immergerò con entusiasmo in una giornata di Football e divertimento.

Curerai anche quest’anno l’organizzazione del Beach Flag Football?
Certo. A breve daremo indicazioni sull’evento per invitare chiunque voglia provare ed avvicinarsi a questo mondo.

CONVOCAZIONE ALL STAR GAME 2: LE SENSAZIONI DI ANDREA LIANAS

Lo ammette subito. Alla notizia della convocazione Andrea Lianas manifesta un certo stupore, non se l’aspettava proprio. Questo perché era reduce da una stagione sotto tono, sia a causa dell’infortunio patito nel 2017 che lo sta limitando parecchio psicologicamente e fisicamente, sia per questioni lavorative che non gli hanno permesso di allenarsi al meglio.

Come Matia “Air” Pisu, anche Andrea, noto “Cavallo” non è cerro crociato di primo pelo. Sono ormai quindici le stagioni accumulate con la franchigia cagliaritana e storie da raccontare davanti al caminetto ne avrebbe tantissime, quando sarà un pensionato attempato. “Ogni anno è stato importante e carico di ricordi e sacrifici che mi porterò sempre dietro – dice – non basterebbe un giornale per scrivere tutte le vicende”.

Non te la scampi: cosa ne pensi della stagione appena conclusa?
L’head coach statunitense Jarvis McGarrah ha dato una spinta positiva in un anno veramente complicato. Mentre il livello del football cresce a dismisura, noi dobbiamo fare i conti con la nostra realtà giovanile che al momento è praticamente assente.

Come mai secondo te?
I ragazzi hanno altri interessi e il bacino da cui possiamo attingere è veramente scarso. Se poi aggiungiamo che fra le squadre affrontate nel girone, la maggior parte si sono qualificate alla fase ad eliminazione diretta, allora si può percepire cosa ha dovuto affrontare Jarvis.

Cosa fare per risalire la china?
Il football isolano ha bisogno, secondo me, di un radicale cambiamento. Ma non sono la persona più indicata per scendere nei dettagli.

Continuerai a giocare anche il prossimo anno?
Tutto dipenderà dalla questione lavorativa. Al momento presto servizio in uno studio di ingegneria, ma spero di trovare qualcosa di meglio perché il mio settore, in Sardegna, langue come il football. Quando va bene si va avanti con i tirocini.

L’ All Star Game di II divisione ti servirà per distrarti.
Sarei felicissimo di andarci con Matia, ci conosciamo da tanti anni ormai ed è sempre un piacere. Purtroppo allo stato attuale non so ancora se potrò prenderne parte per problemi legati alla ricerca lavoro (collaborazioni, colloqui e concorsi che a breve dovrò sostenere). La situazione è parecchio incerta.

TUTTI I CONVOCATI PER L’ALL STAR GAME DI II DOVISIONE
Castel Giorgio (TR) domenica 22 Luglio, ore 17.00,

SOUTH TEAM

QB: N. Scaglia – (Warriors Bologna); F. Malta – (Chiefs Ravenna); RB: E. Cira – (Warriors Bologna); J. Milani – (Red Jackets Sarzana); T. Alivernini – (Pretoriani Roma); WR: M. Parlangeli – (Warriors Bologna); D. Patella – (Mad Bulls Barletta); M. Pisu – (Crusaders Cagliari); J. Tamberi – (West Coast Raiders Toscana), M. Zanetti – (Warriors Bologna); L.Melanciana – (Knights Sant’agata) DB: J. Cerullo Uyi – (Warriors Bologna); A. Castellari – (Braves Bologna); P. Cuvello – (Sharks Palermo); G. Sposito – (Sharks Palermo); D. Fancioni – (Pretoriani Roma); F. Tarroni – (Chiefs Ravenns) LB: R. Cardile – (Vipers Modena); M. Griggio – (Saints Padova); T. Calbucci – (Warriors Bologna); M. Vrapi – (Vipers Modena); J. Maroncelli – (Chiefs Ravenna). DL: D. Errico – (Hogs Reggio Emilia), D. Gomiero – (West Coast Raiders Toscana); A. Berardi – (Vipers Modena), M. Blozovskyy – (Braves Bologna); F. Mancini – (West Coast Raiders Toscana). K E. Gulisano – (Warriors Bologna). P: A. Lianas – (Crusaders Cagliari); OL Center – (Warriors Bologna); Guard – (Pretoriani Roma); Guard – (Hogs Reggio Emilia); Tackle – (Red Jackets Sarzana); Tackle – (Saints Padova); Ol all purpose – (Vipers Modena).

NORTH TEAM

QB: A. Zambon – (Cavaliers Castelfranco); J. Baidal – (Daemons Cernusco); RB: F. Simioni – (Cavaliers Castelfranco); FE: Quarella – (Mastini Verona); M. Binda – (Blue Storms Busto Arsizio). WR: J. Molinari – (Cavaliers Castelfranco); M. Piazzi – (Skorpions Varese); D. Mazzonetto – (Cavaliers Castelfranco); M. Agostinis – (Sentinels Isonzo); A. Montana – (Daemons Cernusco); F. Brandolin – (Sentinels Isonzo). DB: M. Mondin – (Daemons Cernusco), L. Tiatto – (Cavaliers Castelfranco), M. De Marco – (Hammers Monza e Brianza), S. Paschetto – (Mastiffs Canavese); F. Sangalli – (Daemons), E. Castiglione – (Frogs Legnano). LB: N. Principi – (Skorpions Varese), B. Casucci – (Gorillas Varese); S. Pitton – (Sentinels Isonzo); M. De Caro – (Cavaliers Castelfranco); D. Torrente – (Mastiffs Canavese). DL: T. Pedotti – (Skorpions Varese); M. Favero – (Bengals Brescia); F. Bonilla – (Gorillas Varese); S. Perego – (Daemons Cernusco); P. Chiolerio – (Hammers Monza e Brianza). K: A. Robustellini – (Blue Storms Busto Arsizio); P: D. Turotti – (Bengals Brescia). OL: Center – (Cavaliers Castelfranco); Guard – (Mastini Verona); Guard – (Blue Storms Busto Arsizio); Tackle – (Daemons Cernusco); Tackle – (Skorpions Varese); Ol all purpose – (Bengals Brescia).

E’ possibile seguire i Crusaders su Twitter, Facebook, Instagram e nella pagina web www.crusaders-cagliari.it

Più informazioni su