Sassari. Due arresti per detenzione di sostanze stupefacenti e violenza verso Pubblico Ufficiale

Stupefacenti in un’abitazione nel quartiere Latte Dolce. I Carabinieri della compagnia di Sassari arrestano due persone.

CarabinieriI Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia di Sassari hanno arrestato due cittadini sassaresi, C.G., classe ’64 e C.V., classe ’62, per i reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e violenza a un Pubblico Ufficiale. 

L’operazione è scattata quando i militari dell’Aliquota Operativa del NORM hanno individuato i due soggetti sospetti mentre si allontanavano dalla loro abitazione a bordo di un’autovettura. Appena sono stati bloccati, uno dei due ha avuto una reazione violenta  che non ha comunque impedito ai militari di procedere ad una perquisizione veicolare e successivamente domiciliare.

Nell’abitazione in questione sono stati trovati circa 9 grammi di marijuana, 1,5 grammi di eroina e 0,5 grammi di cocaina, oltre a ben dieci bilancini elettronici di precisione, materiale vario per il taglio ed il confezionamento dello stupefacente ed infine 790 euro in contanti che venivano sequestrati in quanto ritenuti provento dell’attività di spaccio.

advertisement

I due arrestati, dopo la compilazione degli atti, sono stati tradotti presso la loro abitazione, in regime  di arresti domiciliari, in attesa dell’udienza con rito direttissimo presso il Tribunale di Sassari.

L’operazione è stata condotta a corollario di una serie di interventi dei Carabinieri della Compagnia di Sassari finalizzati a contrastare con determinazione il fenomeno dello spaccio di stupefacenti, in particolare nelle aree più sensibili della città.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here