Roma, esplode bus Atac in via del Tritone, ferita una donna, traffico in tilt

 Terrore in pieno centro a Roma: un autobus ha preso fuoco ed è esploso mentre era in servizio. Una donna è rimasta ferita.

Un forte boato ha subito fatto scattare i livelli di sicurezza nella zona, nevralgica. Non appena resosi conto delle prime fiamme, l’autista ha fatto scendere i passeggeri che erano a bordo e poco dopo c’e’ stata l’esplosione.

Nella zona si e’ e’ levato un gran fumo e le forze dell’ordine stanno facendo allontanare la gente in strada ed invitando quanti abitano nei palazzi che si affacciano sulla strada o vi lavorano a non aprire le finestre. Sul posto diversi automezzi dei vigili del fuoco.

advertisement

Il mezzo Atac della linea 63 che ha preso fuoco era in funzione dal 2003, da 15 anni. L’incendio, secondo quanto si apprende, potrebbe essersi sviluppato all’interno del motore. L’anzianita’ di servizio, con un’eta’ media di 10 anni, e’ uno dei principali problemi della flotta dei bus dell’azienda del trasporto pubblico del Campidoglio. La flotta aziendale comprende circa 1.500 mezzi di cui 1.200 regolarmente in funzione ogni giorno

Una donna e’ rimasta lievemente ferita dalle fiamme sprigionate dal bus: la signora, che e’ stata trasportata in codice verde all’ospedale Santo Spirito, sarebbe rimasta scottata mentre si trovava all’interno di un negozio adiacente al luogo dove e’ scoppiato il rogo. Igli autobus che hanno preso fuoco dall’inizio dell’anno sono nove.

A collazionare i dati e’ il profilo Twitter Mercurio Viaggiatore, molto attivo nella denuncia dei problemi del Tpl nella Capitale. Lo scorso anno invece sono 22 le vetture che hanno preso fuoco, 20 dell’Atac e due di Roma Tpl, la societa’ che serve le linee in estrema periferia.

Fonte: www.affaritaliani.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here