Osilo. Monumenti Aperti tornerà sul Monte Tuffudesu

Il 26 e il 27 maggio Osilo mostrerà alcune delle sue bellezze, che sono testimonianza di un passato importante ed espressione di un’identità forte e da sempre ben definita.

«L’Amministrazione Comunale, dopo la felice esperienza dello scorso anno, ha rinnovato con convinzione l’adesione alla manifestazione, coinvolgendo le professionalità presenti a livello locale, il mondo dell’associazionismo, quello della scuola e i preziosissimi appassionati, che in questi mesi hanno lavorato per valorizzare al meglio la conoscenza del nostro patrimonio storico-culturale» spiega il Sindaco Giovanni Ligios.

Sabato dalle 17.30 alle 20.00 e domenica dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 20.00, con la direzione scientifica di Franco G. R. Campus, saranno visitabili gratuitamente i seguenti monumenti:

 -Chiesa dell’Immacolata Concezione e Collegiata;
 -Chiesa di Nostra Signora del Rosario;
 -Chiesa di Sant’Antonio;
 -Chiesa di Nostra Signora di Bonaria;
 -Chiesa di San Giovanni, che risale all’XI secolo ed è la più antica;
 -Chiesa di Santa Vittoria;
 -Chiesa di San Lorenzo e Valle dei mulini;
 -Chiesa di Santa Croce, legata all’omonima confraternita e chiusa al pubblico da tanto tempo;
 -Chiesa di Santa Lucia;
 -Necropoli ipogeica di Ittiari, riportata per la prima volta al suo antico splendore;
 -Palazzotto Satta;
 -Castello Malaspina, pronto dopo anni di attesa e un attento restauro ad accogliere gli ospiti.

advertisement

«Il nostro borgo ha la fortuna di poter vantare ricchezze paesaggistiche e architettoniche di grande interesse. Renderle fruibili equivale anche ad assicurarne la tutela, contribuendo a tramandare la memoria di chi ci ha preceduto» afferma il Consigliere delegato alle Iniziative Culturali Alessandro Dore.
Faranno da cornice numerosi eventi, che vedranno tra i protagonisti molti artisti locali.

Chi vorrà scoprire il paese e il suo territorio tra il 25 e il 27 maggio avrà quindi un’ampia possibilità di scelta: dalle presentazioni dei libri alle mostre e ai concerti.

Per ulteriori informazioni è opportuno consultare le pagine Facebook Comune di Osilo e Mounumenti Aperti Osilo o scrivere a osilocom@gmail.com.
In via Sanna Tolu, presso il Palazzotto Satta, ci sarà un Info Point.

L’Amministrazione invita chiunque ami la cultura a partecipare alla manifestazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here