Cagliari. Finale regionale di Impresa in azione: la MEM diventa un laboratorio per giovani imprenditori

Finale regionale di Impresa in azione, la competizione degli studenti imprenditori della Sardegna.

Impresa in azioneMercoledì 23 maggio, di mattina, la corte aperta della MEM diventa una fiera espositiva delle migliori idee imprenditoriali progettate dalle scuole sarde.
Il pomeriggio al Teatro Massimo il verdetto della giuria che sancirà quale classe ha realizzato la miglior mini-impresa di questa edizione.

Anche quest’anno al via la finale della competizione regionale del programma “Impresa in azione”, il programma didattico di alternanza tra scuola e lavoro promosso da Junior Achievement Italia, prima associazione no profit per la diffusione della cultura economico-imprenditoriale tra i giovani – organizzato da Sardegna 2050 con la collaborazione di Saras, Europe Direct della Regione Sardegna, Confidustria giovani, Contamination Lab dell’Università di Cagliari e Open Campus Tiscali.

Impresa in azione è il programma di alternanza scuola lavoro che consente agli studenti delle scuole superiori di secondo grado delle classi terze, quarte e quinte di costituire una vera e propria impresa che, con la supervisione di un docente tutor e di un esperto d’impresa, progetta, realizza e vende un prodotto o un servizio innovativo.

advertisement

LA GIORNATA

Ore 9,15 Mediateca del Mediterraneo

I partecipanti, per convincere la giuria, sono chiamati a presentare la propria idea imprenditoriale, un prodotto o un servizio, sviluppata realizzata e commercializzata durante tutto l’anno scolastico:

– esporranno i lavori negli stand,

– si confronteranno con il pubblico,

– terranno un colloquio con i giudici e

– mostreranno un video-pitch con le informazioni della loro mini-impresa

Ore 15,00 Teatro Massimo  

Le mini imprese, sul palco del Teatro Massimo, in quattro minuti potranno fare un ultimo appello alla giuria, prima del verdetto finale.

I PREMI

I vincitori di questa prima fase regionale potranno partecipare alla competizione nazionale BIZ Factory a Milano e contendersi il titolo di Migliore Impresa JA 2018. Inoltre, i primi tre classificati vinceranno dei premi, messi in palio da Saras e Confindustria giovani.

COMPETIZIONE NELLA COMPETIZIONE

All’interno della competizione Saras conferisce il Premio Raccontami l’Innovazione ale miglior video pitch.

I NUMERI – Sono 33 le classi mini-imprese che hanno partecipato al programma, coinvolgendo quasi 600 giovani imprenditori che provengono dagli Istituti di Istruzione Superiore di Cagliari, Selargius, Tortolì, Macomer, Siniscola e Olbia.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here