Assemini, “Lega-psd’az”: parchi e mille alberi in cinque anni

Gianluigi Scalas, i nostri obiettivi: «lavoro e sicurezza, recupero urbano e qualità della vita, ambiente e formazione».

assemini«Affinché Assemini diventi città turistica, dei servizi e della bellezza, occorre impegno per migliorare la sicurezza, la qualità urbana e la sua biodiversità. Lavoreremo per valorizzare l’ambiente e creare nuove dimensioni economiche e sociali», a sostenerlo è Gianluigi Scalas, delegato della lista Lega-Psd’Az.

Per Scalas: «unire le esperienze del sardismo storico, del federalismo e del sovranismo ha consentito di dare vita ad un progetto politico di rottura rispetto alle proposte conformiste. Non siamo scesi in campo contro qualcuno o qualcosa, ma per governare il cambiamento» e, continuando afferma «daremo il nostro contributo per costruire una città a misura d’uomo, attraverso il recupero del patrimonio pubblico esistente ed incentivando il recupero di quello privato».

«Pianteremo mille alberi in cinque anni e realizzeremo un grande parco periurbano in località Terramaini sicuro, attrezzato ed inclusivo. Lo faremo forti delle risorse umane e professionali di cui disponiamo che si aggiungono a quelle che hanno già realizzato, tra il 1997 ed il 2000, la riqualificazione dei quartieri di “Piri Piri” e “Truncu is Follas”, ma anche le infrastrutture verdi esistenti», precisa Scalas.

advertisement

«Riprenderemo il progetto di recupero ambientale del “parco dei due fiumi”. Lavoreremo fianco a fianco con il mondo del piccolo commercio, dell’artigianato e del settore primario per affermare un modello di civiltà che ci caratterizzi», conclude Scalas.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here