Tortolì – Fuga in città interrotta dalla Polizia di Stato

Nei giorni scorsi il personale delle Volanti del Commissariato di P.S. di Tortolì ha denunciato in stato di libertà un giovane del posto per porto abusivo di armi improprie.

tortolìDurante l’espletamento di mirati controlli del territorio, predisposti dal Questore di Nuoro Massimo Alberto Colucci, i poliziotti sono stati incuriositi dalla titubanza manifestata da un automobilista mentre, alla guida della sua autovettura, con a bordo altri individui, percorreva le vie del centro abitato.

Immediatamente la volante ha raggiunto l’autoveicolo invitando, anche attraverso ripetute segnalazioni dei lampeggianti e accensione della sirena bitonale, il suo conducente ad arrestare la corsa per essere identificato, unitamente agli altri passeggeri. 

Quest’ultimi, non solo non si sono fermati ma, accelerando, si sono dati alla fuga nel tentativo di seminare gli operanti. Percorsi soltanto 1500 metri, i poliziotti sono riusciti a fermare l’auto ed a identificare il conducente.

advertisement

La successiva perquisizione personale espletata sul soggetto ha consentito di trovarlo in possesso di vari coltelli a serramanico (due occultati all’interno delle tasche anteriori dei jeans e un terzo riposto nel vano porta oggetti della portiera anteriore destra del veicolo, con lame di lunghezza, rispettivamente 9, 10 e 20 cm).

Nel prosieguo delle loro attività i poliziotti hanno constatato che il conducente dell’auto non aveva mai conseguito la patente di guida.

Per tale ragione, all’automobilista, oltre alla denuncia per porto abusivo di armi improprie, sono state contestate la guida senza patente, con conseguente fermo del veicolo, e il mancato ottemperamento all’ALT della Polizia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here