Pevero Golf Club: una primavera all’insegna del golf per la Costa Smeralda

È una primavera all’insegna del golf per la Costa Smeralda.

Pevero Golf clubPorto Cervo, 12 aprile 2018. Dopo la straordinaria partecipazione del territorio ai corsi di golf organizzati da Smeralda Holding  per la comunità – sono stati circa un centinaio i principianti che hanno potuto avere i primi rudimenti di tecnica golfistica – il  Pevero Golf Club ha ricevuto una delegazione di studenti  del liceo scientifico G.M. Dettori ad indirizzo sportivo di Tempio Pausania e le scuole medie di Badesi ed Aggius. Come  affermato dagli stessi professori, è stato un incontro molto interessante  per i ragazzi che non solo hanno avuto l’opportunità di conoscere  alcuni aspetti sportivi ma anche quello di riflettere sulle opportunità professionali – gestionali, agronomiche, turistiche – che il golf può offrire per il loro futuro.

Relativamente al golf giocato, a partire da sabato 21 aprile sarà un susseguirsi di impegni importanti per il club smeraldino. Sarà in scena il Campionato Regionale a squadre a cui prenderanno parte una  centuria di golfisti provenienti da tutta la Sardegna che  tenteranno di strappare il titolo alla squadra di Is Molas , vincitrice lo scorso anno.

Clou del mese di aprile , nei giorni 27 e 28 aprile , sarà la classica Pro-am Costa Smeralda by TCI, una competizione  che vedrà giungere sull’isola 144 giocatori agguerriti e  divisi in 36 squadre formate da un giocatore professionista e da tre dilettanti ciascuna. Mentre i dilettanti gareggeranno per la classifica a squadre, i professionisti si contenderanno la prima moneta di un montepremi complessivo di  25.000 euro messo a disposizione da TCI , azienda leader nel settore dell’illuminotecnica.

advertisement

”Queste – dice il direttore del Club Marco Maria Berio – sono le risorse offerte dal golf: una affascinante e antica disciplina sportiva, fatta di regole e cavalleria che potrebbe offrire a molti giovani nuovi percorsi professionale e sportivi ma che già oggi, nella pur limitata offerta attuale dell’isola,  consente di portare del turismo di qualità anche nella media stagione favorendo  l’attività di alcune strutture ricettive.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here