“OpenWEEK RosaDIGITALE” a Carbonia dal 5 al 10 Marzo 2018

L’associazione di promozione sociale FabLAB Sulcis con il patrocinio del Comune di Carbonia, nell’ambito della Settimana del “Rosa DIGITALE”, nei giorni dal 5 al 10 Marzo 2018 sarà presente presso la Sala Astarte – all’interno della Grande Miniera di Serbariu a Carbonia – per promuovere con alcuni laboratori, totalmente gratuiti, l’attività istituzionale basata sulla didattica innovativa.

OpenWEEK RosaDIGITALEOpenWEEK RosaDIGITALE – Nei giorni del 7 e 8 Marzo proporremo anche 3 workshop che vedranno la partecipazione di diversi ospiti, molti dei quali provenienti dalla Penisola tra cui la diciasettenne Valeria Cagnina che si sta distinguendo a livello nazionale per le sue proposte per un modo alternativo di fare scuola.

È importante segnalare anche la presenza dei rappresentanti di alcune tra la più importanti start-up sarde che negli ultimi si sono distinte a livello nazionale e internazionale: Abinsula , Lifely , Abissi , Veranu e Sardu . All’interno dell’evento saranno presentati anche gli elaborati realizzati dai ragazzi dell’Istituto Comprensivo “Satta” e della Scuola Paritaria “Madre Camilla Gritti” al termine delle attività formative finanziate da Fondazione di Sardegna.

Elenco attività

● Laboratori didattici GRATUITI.

Giorni 05-06-09-10 Marzo 2018 – 3 turni al mattino + 1 al pomeriggio da 75 minuti ciascuno
Destinatari : studenti scuola Primaria e Secondaria di primo grado Argomenti : introduzione alla nostra proposta sulla Didattica Innovativa (storytelling, modellazione e stampa 3D, Laboratorio Creativo Digitale, Officine Digitali). I bambini e i ragazzi potranno cimentarsi in attività creative con l’utilizzo di strumenti manuali (forbici, matite, colori, colla) e digitali al computer.

Obiettivo : vogliamo mettere in primo piano la creatività, la fantasia, la manualità e il lavoro di gruppo mediante l’utilizzo sia di strumenti manuali che tecnologici.

● Tavola rotonda: “L’Alternanza Scuola Lavoro come opportunità di crescita personale e professionale”
Relatori : Valeria Cagnina, Emanuela Amadio, Rosita Esposito

Moderatore : Antonella Fancello

Giorno: 07 Marzo 2018 dalle 9:30 alle 11:00
Destinatari : studenti scuola secondaria di secondo grado
Argomenti : L’ASL, resa obbligatoria con L.107/2015 (La Buona Scuola) per gli studenti dell’ultimo triennio delle scuola superiori, rappresenta una modalità didattica innovativa, che attraverso l’esperienza pratica aiuta a consolidare le conoscenze acquisite a scuola e testare sul campo le attitudini di studentesse e studenti, ad arricchirne la formazione e a orientarne il percorso di studio e, in futuro di lavoro, grazie a progetti in linea con il loro piano di studi.
Obiettivo : orientare i ragazzi nella scelta di un percorso di ASL utile e mirato alla crescita professionale. Saranno illustrate diverse opportunità proposte dalla nostra Associazione e dalla rete di contatti che comprende aziende ad alto contenuto tecnologico, Enti e Associazioni di promozione e valorizzazione del territorio e del patrimonio storico/artistico.

● Tavola rotonda: “Startup: crearsi un lavoro già oggi?” Relatori : Pierluigi Pinna (Abinsula), Antonio Solinas (Lifely), Alessio Calcagni (Veranu) – Luca Savoldi (Abissi) e Davide Costa (SARDU e SARDUx)

Moderatore : Antonella Fancello

Giorno: 07 Marzo 2018 dalle 11:30 alle 13:00
Destinatari : studenti scuola secondaria di secondo grado
Argomenti : Il fenomeno delle startup è esploso negli ultimi anni e rappresenta tuttora una occasione per poter realizzare un’impresa basata in molti casi sul desiderio di concretizzare una passione o un sogno.

Obiettivo : mostrare ai ragazzi esempi di startup sarde in ambito tecnologico che si stanno distinguendo a livello internazionale e i possibili percorsi che un giovane può seguire per avviarne una.

● Tavola rotonda: “La Didattica Innovativa (learning by doing, making, problem solving)”
Il tema dell’impegno femminile nel digitale verrà declinato in tre mini tavole rotonde:

  1. Valeria Cagnina, Paola Santoro e Anna Rita Vizzari parleranno della loro esperienza nella didattica, anche, digitale
  2. Rosita Esposito, Giulia Paciello, Emanuela Amadio racconteranno delle proprie esperienze in associazioni che si occupano anche di digitale
  3. Alice Soru, Liliana Monticone, Katiuscia Zedda parleranno della loro esperienza imprenditoriale nel mondo digitale

Moderatore : Andrea Mameli (CRS4).

Giorno: 07 Marzo 2018 dalle 16:00 alle 19:00
Destinatari : insegnanti e Dirigenti Scolastici di ogni ordine e grado. Argomenti : Accrescere le competenze degli studenti attraverso nuove metodologie di apprendimento basate sull’imparare facendo, le tecnologie dei makers e l’esperienza del coding.
Learning By Doing : La pratica, opportunamente guidata, costituisce una occasione importante per accelerare la scoperta e la correlazione dei concetti.
Tecnologie dei makers : Utilizzare strumenti come stampanti 3D, penne 3D, plotter da taglio, schede di prototipazione incrementano l’interesse degli studenti verso l’apprendimento.
Coding : Affrontare la realtà con un approccio logico e senza lasciarsi sconfortare da problemi che possono essere scomposti in problemi più piccoli e più facilmente risolvibili. Portare gli studenti a ragionare sulla molteplicità di soluzioni che risolvono un problema.

Obiettivo : L’inserimento di attività di tipo Maker, come supporto alla didattica, è in grado di potenziare lo sviluppo delle competenze logico-matematiche, scientifiche, linguistiche e fornire un approccio strutturato alla risoluzione dei problemi. Questa modalità di lavoro può incoraggiare gli studenti a un approccio più partecipativo e coinvolgente. Può aiutare gli insegnanti e gli studenti a sviluppare il senso di appartenenza alla scuola, grazie a momenti formativi in cui i ruoli si ammorbidiscono e la collaborazione fra pari è facilitata. Altri possibili effetti positivi sono il riuso degli oggetti e l’ottimizzazione delle risorse.

● Tavola rotonda – Petalo “ROSA DIGITALE”

Giorno: 08 Marzo 2018 dalle 10:00 alle 13:00
Destinatari : studenti, insegnanti e Dirigenti Scolastici scuola secondaria di secondo grado – Associazioni – Cittadini.
Argomenti : In tutta Italia e all’estero, dal 2 al 12 Marzo 2018, si svolgerà la terza edizione de “ La settimana del Rosadigitale ”, in occasione della giornata internazionale della donna.
Organizzata da Rosadigitale, movimento nazionale per le pari opportunità in ambito tecnologico, è una manifestazione nata come viaggio iniziatico verso l’uguaglianza di genere nel campo della tecnologia e dell’informatica. L’iniziativa che a Marzo del 2017 ha vantato più di 450 eventi in tutta Italia, ha l’obiettivo di sensibilizzare genitori, anziani, ragazzi, donne, uomini, bambini, insegnanti e imprenditori alle pari opportunità attraverso l’informazione, come racconta il motto del movimento: “The conquest is information”.
Obiettivo : Contrastare i pregiudizi e gli stereotipi della società che fanno allontanare il sesso femminile dalla tecnologia e di conseguenza, da un futuro sempre più tecnologico. Rosadigitale sarà l’unione di Regioni, nazioni e paesi esteri che con i loro petali lanceranno una sfida per le pari opportunità congiungendosi per abbattere il divario di genere nel digitale.

Elenco ospiti

Valeria Cagnina (https://valeriacagnina.tech) , 17 anni, è già molto nota nel mondo della didattica innovativa. Travel blogger quando era alle medie, ha poi sviluppato interessanti progetti di robotica e tecnologia. Ha partecipato alla Maker Faire di Roma e ad un programma del MIT di Boston. Il 21 ottobre 2017, ad Alessandria, dove vive, ha inaugurato un’aula didattica dove insegna ai bambini e ai ragazzi come imparare la scienza divertendosi.

Emanuela Amadio (Hi-Storia – www.hi-storia.it) : storica dell’arte e della fotografia, laureata in Beni Culturali e specializzata in iconografia, lavora come docente al CFC (Centro per la Fotografia e la Comunicazione) di Pescara e gestisce Hi-Storia , un’impresa per la promozione del patrimonio culturale attraverso le nuove tecnologie. Con Hi-Storia svolge laboratori didattici nelle scuole per la valorizzazione del territorio mediante lo storytelling, la fotografia e le nuove tecnologie; con il CFC ( www.cfclab.it ) si dedica all’alfabetizzazione visiva e organizza corsi di fotografia, mostre ed eventi.

Giulia Paciello (KIDSBIT – www.kidsbit.it) : progettista culturale, project ed event manager, Giulia Paciello è direttrice creativa di Kidsbit, uno dei primi eventi in Umbria per bambini dedicato all’uso creativo delle nuove tecnologie. È Presidente dell’ Associazione Culturale ON , attiva nella diffusione di nuovi modelli formativi focalizzati sullo sviluppo di competenze creative, digitali e di comunicazione.

Paola Santoro (LEGO Serious Play Specialist – www.paolasantoro.com) : formatrice, service designer e facilitatrice certificata nella metodologia Lego Serious Play, che insegna Startup Design e Digital Manufacturing presso l’Università LUISS G.C. e facilita laboratori di co-design per il miglioramento dei processi aziendali e sulla social innovation

Rosita Esposito : imprenditore nel settore dell’Industria 4.0, docente di tecnologie wearable presso l’Accademia di Costume e Moda di Roma, docente presso master e corsi di alta formazione professionale, svolti in Italia e all’estero, nei settori del fashion-tech e della fabbricazione digitale, istruttore dell’Associazione Officine Roma Makers ( www.romamakers.org ) e curatrice dello Spazio Chirale.

Antonella Fancello : maturità classica, laurea in Scienze Politiche presso l’Università degli studi di Cagliari con studi specifici sul Governo Elettronico; Digital Champion. Ha maturato oltre 20 anni di esperienza nel campo dell’e-learning dando il suo contributo alla diffusione dell’ICT in Sardegna attraverso una collaborazione attiva nella progettazione e realizzazione di attività formative incentrate sulla diffusione delle nuove tecnologie nel

mondo della scuola e della PA; Digital Champion 2015 diffonde “consapevolezza digitale! Scrive sul portale tecnologico di Tiscali e su numerosi blog, pagine e gruppi social; lavora anche per FormezPA come moderatrice di gruppi di formazione a distanza ed esperta di contenuti MOOC sul tema dell’Agenda digitale, su e-leadership e su open-government. Community Manager per Instagram.

Anna Rita Vizzari :docente di Lettere e formatrice, è al momento impiegata presso l’Ufficio Scolastico Regionale Sardegna, dove è referente PNSD. Ha collaborato con l’Università di Cagliari come docente a contratto di Didattica dell’Italiano e come tutor coordinatore TFA. Per le Edizioni Erickson ha pubblicato libri e kit multimediali, nonché materiale semplificato per diversi libri di testo.

Alice Soru : Laurea in Lettere Classiche e Master in Art and Culture Management, si occupa da più di 10 anni di cultura, digital media e innovazione, gestione iniziative dedicate alla ricerca, alla comunicazione e al foundraising nel settore della cultura e della creatività contemporanea. Nel maggio 2013 inaugura Open Campus, lo spazio di coworking di Tiscali dedicato alle startup digitali fornendo servizi per startup digitali e un calendario settimanale di eventi per tutti gli appassionati di web e innovazione.

Davide Costa: inizia come agente di commercio, da sempre patito della tecnologia. Diventato esperto nel “far danni”, ben presto ha dovuto imparare a risolvermi i problemi da solo. Sentita l’esigenza di fare convivere più sistemi “Rescue CD” in un DVD o una USB, non essendoci niente di simile al mondo, ha creato quasi per gioco il software SARDU che ben presto è diventato punto di riferimento internazionale del settore essendo presente in 235 nazioni. Da padre ha poi sentito la necessità di creare una distribuzione Linux Educational per accompagnare i bambini dall’età prescolare in modo soft alla conoscenza informatica. Nasce quindi SARDUx , distribuzione Linux Educational semplice da essere usata da un bambino, complementare all’inizio degli studi della scuola primaria, completo e complementare per essere usato da un insegnante anche nei confronti di bambini affetti da DSA.

Ama definirsi, a seconda dell’ambiente, un “agente di commercio prestato all’informatica” o un “informatico prestato all’agente di commercio”.

Saranno inoltre presenti: Luca Savoldi (Abissi Srl – internet security), Antonio Solinas e Pierluigi Pinna (Lifely Srl e Abinsula Srl – IoT e software), Alessio Calcagni e Simone Mastrogiacomo (Veranu – mattonella che produce energia), Andrea Mameli (Fisico e Addetto alla Comunicazione CRS4), Annalisa Bonfiglio (Presidente CRS4)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here