Festa della donna: prima edizione dell’(H)Open day dedicato alla ginecologia

Sassari, 1 marzo 2018 – Anche in diverse strutture dell’ATS Sardegna, come su tutto il territorio nazionale, in occasione della Festa della Donna dell’8 marzo, saranno disponibili servizi gratuiti di prevenzione, diagnosi e cura in ginecologia con focus speciale sui fibromi uterini.

ginecologiaÈ un’iniziativa promossa da Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, con il patrocinio della Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia. In ATS Sardegna sono coinvolti:

advertisement
  • Presidio Ospedaliero San Francesco di Nuoro
  • Presidio Ospedaliero Giovanni Paolo II di Olbia
  • Presidio Ospedaliero San Martino di Oristano. 

Sul sito www.bollinirosa.it sono disponibili l’elenco dei servizi offerti dagli ospedali aderenti e le modalità di prenotazione.

Tutte le prestazioni proposte per la giornata saranno erogate gratuitamente (seguono orari e sedi) e le prenotazioni saranno accolte fino alla copertura dei posti disponibili nelle strutture coinvolte dell’ATS Sardegna.

Presidio Ospedaliero San Francesco

Via Salvatore Mannironi 08100 Nuoro

Distribuzione materiale informativo. Presentazione del centro. Prenotazione visite ed ecografie, con orario 9.00 – 13.00, presso l’Ambulatorio ginecologico al 9° piano del Presidio Ospedaliero San Francesco.

Prenotazione obbligatoria al numero 0784 240240.

Presidio Ospedaliero Giovanni Paolo II di Olbia

Loc. Tannaule 07026 Olbia

Distribuzione materiale informativo.

Prenotazione visite ed ecografie, con orario 08.00 – 14.00, presso l’Ambulatorio di ginecologia e ostetricia, al I piano, padiglione D1.

Prenotazione obbligatoria al numero 0789 552912 (da lunedì a giovedì, dalle 12.00 alle 14.00).

Per poter effettuare le visite è necessaria una impegnativa del medico di medicina generale con il quesito diagnostico “fibroma uterino”

Presidio Ospedaliero San Martino di Oristano

Via Rockefeller 09170 Oristano

Distribuzione di materiale informativo sui fibromi uterini negli ingressi del presidio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here