Elezioni a giugno? Risultati choc. Lega al 20, altro crollo di Pd-Forza Italia

Più informazioni su

Elezioni a giugno? Il report con i risultati (clamorosi). M5S vola al 34%. Ma ancora nessuna maggioranza

Elezioni a giugno? Risultati choc. Lega al 20, altro crollo di Pd-Forza Italia

E se si tornasse a votare a giugno? Che cosa accadrebbe se gli italiani fossero nuovamente chiamati alle urne tra tre mesi nel caso in cui non si riuscisse a formare un governo dopo i risultati del 4 marzo? Affaritaliani.it in esclusiva uno studio del sondaggista Alessandro Amadori. I risultati son a dir poco sorprendenti.

Il Movimento 5 Stelle salirebbe ulteriormente raggiungendo quota 34%. Ma il vero exploit sarebbe quello della Lega di Matteo Salvini che arriverebbe addirittura al 20% superando il Partito Democratico in picchiata al 16%. Forza Italia in ulteriore calo al 12%. Fratelli d’Italia e Liberi e Uguali sostanzialmente stabili al 4 e al 3%.

Con questi numeri e con l’attuale legge elettorale si riproporrebbe la situazione attuale, ovvero nessuna maggioranza. Centrodestra prima coalizione con il 36%, sempre più a guida leghista, Movimento 5 Stelle primo partito con il 34%. Centrosinistra sempre più in crisi.

voto giugno 1

voto giugno 2

voto giugno 3

voto giugno 4

voto giugno 5

voto giugno 6

voto giugno 7

voto giugno 8

voto giugno 9Di Alberto Maggi (@AlbertoMaggi74)
Fonte: www.affaritaliani.it

Più informazioni su