Andrea Mura al raduno con direttore tecnico della nazionale italiana taekwondo

Ha solo 10 anni, ma vanta già nel suo palmarès 3 titoli regionali nelle forme, oltre a diversi secondi e terzi posti in combattimento. E questo sabato e domenica avrà l’onore di poter partecipare al 2° raduno italiano di forme, sotto l’egida del direttore tecnico della nazionale italiana, Andrea Notaro.

Andrea Mura è il 1° olbiese a riuscire a partecipare ad un entry stage di forme. Seguito dal maestro Antonio Carta del Planet Fitness di Olbia, Andrea ha percorso un cammino lungo e difficile, fatto di duri allenamenti, e tanto sacrificio.
“Andrea si è sempre dimostrato umile, lavorando sempre sodo” dice il maestro Carta. “Negli ultimi 2 anni è riuscito a battere la concorrenza nelle gare regionali di forme, dimostrando una grinta e un’eleganza come pochi in Sardegna”.
Oggi ha ottenuto la convocazione per questo Entry Stage.  “Non posso che essere orgoglioso” continua Carta.
“Per lui sarà una grande opportunità. Si immergerà per 2 giorni nella vera vita della nazionale italiana. Sarà a contatto con Notaro, direttore tecnico della nazionale italiana, diverse volte campione del mondo ed europeo, e con tutto lo staff della federazione. Un’occasione unica per imparare tante cose, dimostrare la sua bravura, e sognare un posto in nazionale.”
Andrea continuerà la stagione in vista delle prossime gare, prima tra tutte il 07 e l’08 aprile ai Castelli Romani, questa volta nella specialità combattimento, insieme ai suoi compagni di squadra. E a giugno lo aspetta un altro traguardo: l’esame di cintura nera.
Rachele Cera

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here