Un nuovo piano urbano di Mobilità sostenibile per Porto Torres

Ottimizzare la mobilità: la sfida di Porto Torres

È stato presentato questa mattina in sala Consiglio, durante un
incontro a cui sono stati invitati tutti i capigruppo dell’assemblea
civica, il Piano urbano della Mobilità sostenibile. Lo studio analizza
gli aspetti relativi al traffico e include proposte per
l’ottimizzazione e l’integrazione tra il trasporto tradizionale,
collettivo, pedonale e ciclabile.

I protagonisti

Erano presenti il Sindaco Sean Wheeler, il Vicesindaco Marcello
Zirulia, l’Assessore alla Mobilità sostenibile, Alessandro Derudas, il
Dirigente dell’ufficio tecnico Claudio Vinci con la struttura
comunale, una delegazione dei consiglieri di maggioranza e un delegato
della Polizia Locale.

Il progetto è stato presentato dai tecnici del
Centro interuniversitario ricerche economiche e mobilità
dell’Università di Cagliari e Sassari diretto da Italo Meloni.

advertisement

“Abbiamo concordato con i progettisti questo incontro preliminare per
cominciare a prendere confidenza con il Pums, uno strumento che
attraverso i dati sui flussi potrà darci importanti indicazioni sulle
scelte che dovranno riguardare la viabilità cittadina, la connessione
con il porto e il resto del territorio”, sottolinea l’Assessore alla
Mobilità, Alessandro Derudas.

Il progetto

Il piano analizza la distribuzione della circolazione nelle diverse vie cittadine, ma vengono messe in campo anche proposte tecniche, suggerimenti e studi economici. Tra i dati rilevanti quelli relativi alla via Sassari e al viale delle Vigne, che risultano le strade più trafficate della città.

Il flusso aumenta nel periodo estivo in tutta la rete viaria cittadina del 23% rispetto alla media del resto dell’anno, raggiungendo un +80% sulla litoranea.

Oltre ai transiti, il piano censisce le aree sosta, rileva le criticità
nell’intermodalità nave, treno e gomma e mette in campo proposte per
incrementare la rete ciclabile estendendola anche su Viale delle
Vigne, integrandola con i progetti regionali di ampliamento sulla
litoranea per Platamona e verso Alghero.

“Nel documento sono evidenziate ipotesi di riqualificazione delle strade, incroci da segnalare con tecniche moderne come quelle del traffic calming
aggiunge il Sindaco Sean Wheeler – e ipotesi di realizzazione di
rotatorie soprattutto in via Sassari e viale delle Vigne, strade ad
alta densità di traffico. Ci sono tanti spunti interessanti su cui
riflettere e iniziare a lavorare non appena il piano sarà approvato”.

“Il progetto sarà illustrato prossimamente ai cittadini durante un
incontro pubblico e poi potrà passare al vaglio della Commissione
competente e del Consiglio – conclude l’Assessore Derudas – per
proseguire così nell’iter che ci consentirà di adottare il Pums del
Comune di Porto Torres”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here