Scientology e i volantini sull’abuso di alcool e di marijuana

Più informazioni su

In occasione della partita Cagliari Milan, i volontari della Chiesa di Scientology distribuiranno migliaia di libretti informativi sulle conseguenze provocate dall’abuso di alcool e dall’uso di marijuana.

alcoolApprofittando del grande afflusso di giovani tifosi previsto in occasione della partitissima di domenica 21 gennaio al Sardegna Arena tra il Cagliari e il blasonato Milan, i volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e della Chiesa di Scientology distribuiranno migliaia di libretti informativi sulle conseguenze provocate dall’abuso di alcool e dall’uso di marijuana.

A detta degli stessi consumatori di droghe, alcool e marijuana sono state il punto di partenza del loro travagliato percorso da tossicodipendente.

Partendo dalla sbronza e dalla canna del fine settimana tra ragazzini, con l’unico scopo di divertirsi insieme ed evadere dalla quotidianità, ci si accorge che quello sballo non è più sufficiente fino ad utilizzare sostanze ben più pesanti, realizzando, a volte troppo tardi, di essere finiti in un tunnel dal quale è sempre più difficile trovare una via di uscita.

Il messaggio degli sportivi veri di vivere liberi dalla droga, non può collimare con quello dei pusher, il cui unico scopo è di rapinare i malcapitati “clienti” dei soldi e della loro identità. Seguendo l’insegnamento del filosofo e umanitario L. Ron Hubbard secondo il quale “un uomo è di valore nella misura in cui è di aiuto agli altri” i volontari, informando migliaia di giovani sul problema droga, intendono essere di aiuto affinchè le nuove generazioni possano vivere una vita liberi dalla droga.

Più informazioni su