L’associazione culturale “nuovi orizzonti per Castelsardo”

Più informazioni su

L’associazione culturale “Nuovi Orizzonti per Castelsardo” nasce sul presupposto di dare visibilità e valore alle grandi specificità del territorio di Castelsardo e dell’Anglona.


orizzonti L’Associazione culturale “Nuovi Orizzonti per Castelsardo”, nasce sul presupposto di dare visibilità e
valore alle grandi specificità del territorio di Castelsardo e dell’Anglona, con particolare attenzione agli
aspetti culturali, storici e delle tradizioni delle comunità. Dal 2014 organizza iniziative culturali e
propone all’amministrazione comunale locale idee e progetti mirati al rilancio e allo sviluppo turistico,
edilizio.

Ultima proposta protocollata dell’associazione alla giunta e consiglio comunale di Castelsardo è di
marketing territoriale dell’Anglona capaci di definire un’offerta completa, accattivante e, fondamentale,
commercializzabile, dei prodotti e servizi fruibili nei singoli territori anglonesi durante tutto l’arco
dell’anno.Castelsardo è un esempio per il turismo isolano afferma il presidente Christian Speziga. È
necessario avviare un intenso percorso di dialogo e collaborazione con le amministrazioni comunali e
operatori commerciali dell’Anglona creando un gruppo coordinamento turistico, lavorare per mettere in
rete gli imprenditori e commercializzare i prodotti e servizi che offrono i territori.

Quanto è stato fatto nel nostro comune si dovrebbe ampliare coinvolgendo i comuni limitrofi. È necessario migliorarci, i turisti non si accontentano più di un unico prodotto, ma chiedono esperienze intense e contenuti da
condividere, dobbiamo venderci in tutte le stagioni come pacchetto Anglona, un unicum per varietà di
bellezze culturali, enogastronomiche.

Dobbiamo definire un piano strategico per lo sviluppo turistico del nostro territorio, individuando
attività e attrazioni fruibili fin da subito, calendarizzando gli eventi, creando itinerari tematici e
puntando sulle produzioni agro alimentari e artigianali. Si deve costruire il “prodotto turistico Anglona”
da promuovere e offrire in bassa, media ed alta stagione, definendo un’offerta integrata di servizi che
va oltre i confini dei singoli comuni. Siamo certi aggiunge Speziga che tutto questo avrà riflessi positivi
sulle singole comunità, valorizzandole proprio attraverso la creazione di una rete di attività tra loro
collegate. Visite guidate alle aziende di lavorazione del formaggio di Nulvi, Perfugas, dei carciofi della
Bassa Valle del Coghinas, escursioni alle chiese campestri, percorsi museali, mercatini natalizi,da
inserire nell’offerta Anglona.

Più informazioni su