Scientology intensifica la lotta contro le droghe

Più informazioni su

Scientology intensifica la lotta contro le droghe

La nota di Scientology sulle azioni contro le droghe da parte dei volontari nelle città della Sardegna

Quella dei volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla droga e della Chiesa di Scientology sarà un’altra settimana (la prossima) all’insegna della lotta senza quartiere alle droghe.

Davanti all’offensiva spudorata di chi, infischiandosene di quali saranno le ripercussioni soprattutto sui ragazzi adolescenti, del messaggio che le droghe leggere sono un divertente passatempo che “aiuta” a rilassarsi e a “sfuggire” dalla realtà, verrebbe la tentazione di lasciare il campo e abbandonare le armi. Non sarà così per i volontari di “Dico no alla droga” e di Scientology che in tutta risposta hanno deciso di rafforzare il loro impegno, inondando letteralmente i negozi e le strade di Cagliari, Quartu, Assemini, Olbia e Nuoro dei libretti “La verità sulla droga”.

“Esiste una buona parte delle persone – dice un volontario – che non ne può più di avere a che fare con tossicodipendenti “che girovagano nei quartieri periferici come degli zombi”, un’altra che ritiene che il problema droga non gli “interessi”, per scoprire improvvisamente che il figlio fa uso di canne già in seconda media e alle superiori è passato a sostanze ben più pesanti. Improvvisamente si accorgono che il problema gli interessa. Eccome se gli interessa!!

“Le droghe privano la vita delle gioie e delle emozioni che comunque sono l’unica ragione di vivere” scriveva il filosofo H. Ron Hubbard negli anni ’70. Promuovendo nella società una cultura Libera dalla Droga, i volontari intendono estirpare questa piaga, informando migliaia di giovani sulle conseguenze devastanti delle droghe sul fisico e la mente di chi ne fa uso.

Info: www.it.drugfreeworld.org

Scientology

Più informazioni su