Carbonia: Enel Cuore e Fondazione Reggio Children, spazi rinnovati per la Scuola d’infanzia

Più informazioni su

Si è svolta questa mattina l’inaugurazione degli spazi rinnovati della Scuola d’Infanzia dell’Istituto comprensivo Don Milani di Carbonia, grazie a FARE SCUOLA, il progetto di qualificazione degli ambienti scolastici, con il quale Fondazione Reggio Children ed Enel Cuore Onlus stanno intervenendo in 60 tra scuole dell’infanzia e primarie su tutto il territorio nazionale nell’arco di 3 anni.

 

All’appuntamento erano presenti il Sindaco Paola Massidda, la dirigente scolastica Anna Dessì, l’insegnante Luciana Asoni e per Enel Cuore Andrea Savona.

 

L’iniziativa nasce con l’obiettivo di migliorare la qualità degli ambienti scolastici intesi come contesti di apprendimento e luoghi di relazione e ha visto il coinvolgimento di un gruppo di lavoro di Fondazione Reggio Children e di Enel Cuore Onlus con la costante collaborazione e partecipazione dell’amministrazione comunale, della dirigenza scolastica, delle insegnanti della scuola.

 

Gli spazi oggetto dell’intervento proposto dall’Architetto Andrea Oliva riguardano l’ingresso e il salone / piazza, tipologicamente collegati da un corridoio e delimitati da pareti articolate. La scuola era priva di laboratorio, pertanto il progetto ha inserito un “terzo spazio” mediante un sipario mobile: uno spazio emozionale, in grado di modificare il contesto delle esperienze di apprendimento grazie alla sua capacità di generare nuovi assetti operativi.

 

All’interno di questo ellissoide sono possibili attività specifiche (statica / laboratoriale) consentendo contemporaneamente la fruibilità perimetrale (dinamica / espositiva). Il sipario diviene elemento su cui proiettare, appendere, installare, mutando di volta in volta il paesaggio interno. Le sedute nella piazza sono proposte con moduli morbidi la cui configurazione si adatta a qualsiasi assetto funzionale.

 

Con l’introduzione di un grande pannello scrivibile, magnetico e proiettabile si estende lo spazio fisico dei locali in quello virtuale infinito, offrendo in qualsiasi momento uno strumento di apprendimento esperienziale complementare.

 

 

FARE SCUOLA – Progetto con la scuola dell’infanzia e la scuola primaria mette in dialogo la Fondazione Reggio Children – Centro Loris Malaguzzi con Enel Cuore Onlus con l’intento di migliorare la qualità degli ambienti scolastici – intesi come contesti d’apprendimento e luoghi di relazione – intervenendo in scuole dell’infanzia e primarie in tutto il territorio nazionale. In tre anni il progetto interesserà sessanta scuole, di cui 31 sono state terminate entro la fine del 2016.

 

 

La Fondazione Reggio Children – Centro Loris Malaguzzi è una fondazione internazionale nata nel 2011 a Reggio Emilia con l’obiettivo di promuovere progetti di solidarietà attraverso la ricerca. La Fondazione intende la solidarietà come una strategia di ricerca e attività indispensabili per migliorare la vita delle comunità attraverso la promozione di un’educazione di qualità a Reggio Emilia, in Italia e nel mondo. Ritiene inoltre che l’educazione di qualità debba tradursi un progetto di partecipazione e anche per questo motivo l’Ente nasce come fondazione di partecipazione, aperta al dialogo con importanti attori a livello sia locale che globale interessati alla sfera educativa, al tema dell’infanzia, alla tutela dei diritti dei bambini.

 

Enel Cuore Onlus nasce il 3 ottobre 2003 da Enel Spa e dalle Società che il Gruppo controlla, nella forma di Associazione senza scopo di lucro, per esprimere l’impegno di Enel nella filantropia istituzionale. Enel Cuore sostiene iniziative promosse dalle organizzazioni non profit che hanno l’obiettivo di cautelare il benessere della persona e della famiglia in particolare nella comunità in cui Enel è presente. Enel Cuore focalizza la propria azione verso ambiti specifici, quali l’infanzia e la terz

Più informazioni su