Luras: un libro fotografico rievoca gli anni ’60 e ’70

Più informazioni su

Una ricerca, un volume e una mostra fotografica per rievocare gli anni Sessanta e Settanta a Luras. A promuovere l’iniziativa è la Biblioteca di Sardegna di Cargeghe per la cura di Sebastiana Munerato e Sebastiano Depperu.

L’opera, dal titolo “In Luras – vol. III”, fa seguito ai precedenti due tomi dedicati al primo Cinquantennio del Novecento per rinnovare l’invito alla scoperta della storia politica, economica, sociale e culturale del paese gallurese attraverso una rassegna di 280 scatti rappresentativi di luoghi, fatti e personaggi del ventennio tra il 1960 e il 1979.

Il volume sarà presentato ufficialmente sabato 20 giugno alle 18.30 presso Via Nazionale (vicinanze Piazza del Monumento), mentre a seguire sarà inaugurata una mostra fotografica con l’esposizione di cinquanta scatti.

L’iniziativa si inserisce in seno alle attività del progetto “Fototeca di Sardegna”, il grande archivio storico promosso dalla Biblioteca di Sardegna che ha raccolto, dal 2008 ad oggi, oltre 180 mila foto inedite relative a 250 comuni del territorio regionale. Scatti di straordinario valore documentario confluiti anche in una collana libraria unica sul territorio nazionale giunta al prestigioso traguardo delle 320 pubblicazioni.

Un archivio a cui Luras ha partecipato attraverso circa 1400 fotografie inedite, tratte dalle dirette disponibilità di oltre 200 famiglie del luogo che ne hanno consentito la digitalizzazione e condivisione: un patrimonio di memorie pubbliche e private di sicuro interesse storico ed etnografico che non potrà non suscitare l’interesse e la curiosità di appassionati studiosi e cultori.

Più informazioni su