Mogoro. L’arte raffinata di nove fotografe in mostra al BìFotoFest

Più informazioni su

Bifoto-2015m

Il Bìfoto spegne cinque candeline e i curatori Stefano Pia e Vittorio Cannas, che per il quinto anno dedicano competenza e passione nell’organizzazione del Festival, hanno ideato un’edizione che celebra la fotografia definendola, con un titolo di cortesia e ammirazione, una Signora.

Infatti il tema del 2015 è La Fotografia è una Signora.

E chi potrebbe meglio esaltare la potenza del linguaggio fotografico se non lo sguardo attento di nove donne? Nove fotografe che, pur distanti per età, provenienza, stile e formazione, sono legate dalla femminilità che traspare dai loro scatti.

Con la loro macchina fotografica hanno attraversato continenti, mescolandosi e confondendosi con gli abitanti del posto, hanno dialogato con realtà lontane immortalandone le fratture sociali causate dalla crisi economica e politica.

Altre volte, hanno fatto viaggiare la mente, arrivando a esplorare il quotidiano in una visione onirica e surreale.

In tutti i casi, Alexandra Demenkova, Alice Sassu, Antonia Dettori, Elisabetta Loi, Giusy Calia, Michela Medda, Myriam Meloni, Paola Congia e Silvia Orrù, con i loro lavori fotografici, stimolano lo spettatore, chiamandolo in prima persona a interpretare la realtà coinvolgente racchiusa nei loro scatti.

Il Bìfoto non accoglie solo spettatori interessati alla mostra, ma offre loro anche l’occasione di mettersi in gioco in prima persona. Infatti, accanto al concorso fotografico che, aperto a tutte le donne, offrirà a tre fortunate la possibilità di esporre i propri lavori durante il Festival, ci sarà l’occasione di approfondire aspetti di composizione fotografica partecipando a due workshop tenuti da Sara Munari e Sandro Iovine.

Dal 13 al 28 giugno 2015 | Piazza Martiri della Libertà, 09095 Mogoro (OR)

Orario apertura:Feriali dalle 17:00 alle 21:00 / Festivi dalle 10:00 alle 13:00 – dalle 17:00 alle 21:00

BìfotoFest http://www.bifotofest.it/index.php

Più informazioni su