Villasimius – Quindicenne salva la madre dall’aggressione del convivente.

Più informazioni su

 

Villasimius – Nelle prime ore del mattino di oggi  i Carabinieri della Stazione locale, hanno tratto in arresto C. M. di anni 55,  con precedenti di polizia, per il reato di maltrattamenti in famiglia.

I Carabinieri sono intervenuti a seguito di una chiamata al 112 da parte di una quindicenne: la ragazza  ha subito comunicato che la madre era vittima di violenza da parte del suo convivente. Prontamente intervenuti gli uomini dell’Arma hanno verificato che tra S.P. di  34  anni e l’uomo era in atto una lite e che la donna presentava lesioni al volto.

La stessa ha dichiarato di essere stata colpita dall’uomo, come avvenuto già in altre occasioni. Accertato che  anche in passato si erano verificate aggressioni e che la donna aveva riportato lesioni diagnostica da sanitari, i Carabinieri lo hanno arrestato e nella mattinata odierna è stato condotto al tribunale di Cagliari per il processo col rito direttissimo.

Più informazioni su