Domenica,20 Aprile 2014 - ultimo aggiornamento ore 20:22 Homepage RassegnaOrani. Pantheon Eventi 2013, la terza edizione della rassegna dei...

Iniziative

31.707

171.537

890

7.319

Sostieni www.sardegnareporter.it

Pubblicità nazionale

L'esperto suggerisce (Leggi tutti)

Ultimi editoriali (Leggi tutti)

Opinioni dai lettori (Leggi tutte)

  • Antonio Deiara Docente di Musica (il 22/12/2013) scrive:

    Ittiri. Ultima Lettera Aperta al Ministro dell’Istruzione Maria Chiara Carrozza
    I bidelli...
  • Mauro Grussu (il 11/11/2013) scrive:

    LA FISCALITA' IN ITALIA
    Troppo spesso inizio a pensare di far parte di un altro mondo, di...
  • Francesco Lena, 24060 Cenate So (il 01/11/2013) scrive:

    LETTERA APERTA AL PARTITO DEMOCRATICO
    Caro partito Democratico, vorrei che in occasione del...
  • Antonio Deiara (il 21/10/2013) scrive:

    ITTIRI. LETTERA APERTA AL MINISTRO MARIA CHIARA CARROZZA SULLA “TERZA RIFORMA DELLA...

Ti piace il nostro sito?

Si, molto!

Nella norma

Sinceramente, non molto

  • Orani. Pantheon Eventi 2013, la terza edizione della rassegna dei Barbariciridicoli

    Scritto il 10/10/2013 da sardegnareporter

    I protagonisti della scena contemporanea in Barbagia: Andrea Pucci, Vladimir Luxuria, Codice Ivan e Francesca Reggiani
    §*§
    Parte ad Orani la terza edizione della rassegna teatrale Patheon Eventi organizzata dalla Compagnia teatrale I Barbariciridicoli grazie al contributo dell’Assessorato alla Cultura e dell’Assessorato al Turismo della Regione Sardegna nonché dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Orani e del Comitato di San Daniele.
    La manifestazione, come sempre fondata sul genere comico e satirico, prevede gli spettacoli di quattro artisti di eccezionale fama e bravura quali Andrea Pucci, Vladimir Luxuria, Codice Ivan e Francesca Reggiani, e la rappresentazione di altri 4 spettacoli di Compagnie regionali.

    PROGRAMMA SINTETICO E CALENDARIO 2013

    Artisti nazionali
    13.10.13    h. 20,30    Piazza Convento    Andrea Pucci – I tabù del proprio io
    26.10.13    h. 20,00    Audit. Ex Valchisone    Vladimir Luxuria – Si sdrai per favore
    01.11.13    h. 20,00    Audit. Ex Valchisone    Codice Ivan –What the hell is happiness Che diavolo è la felicità
    09.11.13    h. 20,00    Audit. Ex Valchisone    Francesca Reggiani -  Spunti di vista


    Artisti regionali
    16.11.13    h. 20,00    Auditorium comunale    Compagnia Sa Brulla - Antoni Berritta
    29.11.13    h. 20,00    Auditorium comunale    I Figli d’Arte Medas – Canne al vento
    07.12.13    h. 20,00    Auditorium comunale    Compagnia Ilos - Corocò
    14.12.13    h. 20,00    Auditorium comunale    I Barbariciridicoli  -  I fiori mi facevano starnutire


    Manifestazioni collaterali
    GLI ARTISTI SI RACCONTANO   Incontri di tutti gli artisti nazionali e regionali con il pubblico, condotti dall’attrice Valentina Loche  nei panni di IPPI - IPPI (Improbabile PPresentatrice Intervistatrice).

    VISITE ALL’ARTE DI ORANI  Visite guidate e gratuite alle mostre e ai monumenti di Orani (Chiese di Orani; Collezione Delitala; Ritorno a Itaca; Organo del 700; Museo Nivola > biglietto ridotto 1,50)  a cura del Museo Nivola e del Geoparco Scarl e in corrispondenza dei giorni delle manifestazioni nazionali in abbonamento.



    PROGRAMMA PANTHEON EVENTI


    Ad aprire la terza edizione di Pantheon Eventi sarà un artista che è anche uno dei comici più acclamati e brillanti del momento, ovvero Andrea Baccan, in arte Pucci, grande monologhista e cabarettista, protagonista indiscusso delle ultime edizioni della trasmissione televisiva Colorado Café, con alle spalle la partecipazione a svariate trasmissioni radiofoniche (Radio kiss kiss, Lo zoo di 105) e televisive quali Buona Domenica, Quelli che il calcio, Le Iene e appunto Colorado Café, con cui collabora ininterrottamente dal 2006. Maestro della risata, spesso costruita sul dialogo e lo scontro con il pubblico attraverso l’improvvisazione di situazioni grottesche, Andrea Pucci presenterà il suo ultimo spettacolo I tabù del proprio io, uno show dal ritmo coinvolgente, in grado di attirare un pubblico variegato di giovani ed adulti. Articolato su un irresistibile susseguirsi di sketch, gag e battute comiche, fondate soprattutto su un’attenta osservazione  della quotidianità, lo spettacolo è costruito sulla base del fortunato repertorio che hanno reso celebre l’artista in tv. La rappresentazione, collocata all’interno dei festeggiamenti oranesi per San Daniele, avrà ingresso gratuito e sarà eseguita all’aperto in Piazza Convento (in caso di maltempo all’Auditorium dell’ex Valchisone) con inizio alle ore 20,30.
    Seconda ospite di Pantheon Eventi 2013 sarà Vladimir Luxuria che, oltre tutti i suoi impegni, non smette di dedicarsi con passione al teatro, sorprendendo i palcoscenici di tutta Italia.
    Attrice di cinema e di teatro, presentatrice radiofonica (su Radio Capital e R101), popolare personaggio televisivo (Maurizio Costanzo Show, Markette, L'isola dei famosi di cui è stata vincitrice nel 2008), giornalista (con l'Unità e Liberazione), scrittrice (Premio Margutta per la letteratura nel 2011), grande attivista politica e civile, impegnata nel movimento per i diritti della comunità GLBT, organizzatrice nel 1994 del primo Gay Pride in Italia, prima parlamentare transgender di un
    Parlamento europeo (eletta nel 2006 con Rifondazione Comunista), Vladimir Luxuria presenterà a Pantheon il suo cavallo di battaglia, Si sdrai per favore (di cui è anche autrice insieme a Roberto Piana), uno spettacolo ammiccante ma mai volgare, in cui Luxuria mostra tutta l’intelligenza e il talento che c’è oltre il suo personaggio. Lo spettacolo affronta i problemi della sessualità in chiave comica e... “scientifica”, attraverso un'esilarante lezione magistrale, abilmente condotta dalla Prof.sa Luxuria dell’Università Lasolunga di Roma, la quale, con l’ausilio “medico-spettacolare” dell’eccentrica assistente Fuxia, tenterà l’innovativo esperimento di una psicoterapia di gruppo sulla tematica scottante del sesso. Una proposta speciale per pazienti-spettatori, accolti non all’interno di un freddo studio medico o di una grande aula universitaria, ma sprofondati nelle confortevoli poltrone di un teatro!
    Con una virata decisa verso il teatro sperimentale e di ricerca, per il terzo appuntamento nazionale Pantheon 2013 intende poi proporre una delle più valide e interessanti tra le giovani Compagnie teatrali nazionali, ovvero Codice Ivan, vincitore nel 2009 con il lavoro di debutto (Pink, Me & The Roses) del Premio Scenario, il più prestigioso premio nazionale per la nuova scena.
    Codice Ivan sarà a Pantheon con il suo ultimo lavoro What the hell is happiness - Che diavolo è la felicità che ha debuttato alla manifestazione Drodesera nel 2011, ed è stato poi presentato in molti tra i più importanti festival e teatri italiani e stranieri, con un grande successo di pubblico e di critica. Cucito su una piena padronanza stilistica della multimedialità e della contaminazione dei linguaggi espressivi, lo spettacolo traccia con leggerezza e ironia una paradossale e allucinata riflessione postmoderna sulla storia dell’umanità, a partire da una serrata interrogazione su un motore fondamentale del fare quotidiano quale la felicità, e della sua spesso ossessiva ricerca, fino ad ipotizzare un percorso darwinianamente involutivo che da un mondo originariamente perfetto porta attraverso l’(auto)cacciata a un processo di progressivo degrado, fino alla nostra vita di bestie civilizzate. Una fiaba tagliente e senza lieto fine che non dà risposte ma piuttosto pone e rilancia importanti interrogativi.
    Altro ospite eminentemente televisivo della terza edizione di Pantheon Eventi sarà  Francesca Reggiani di cui si propone  Spunti di vista, il suo ultimo spettacolo. Protagonista della Tv delle ragazze di Serena Dandini, e poi di vari show televisivi e trasmissioni cult come Avanzi e L'ottavo nano, Francesca Reggiani, attraverso vent'anni di comicità pungente sul piccolo schermo e sul palco, ha inanellato spettacoli teatrali e caricature indimenticabili.
    Scritto con Valter Lupo (che l'ha anche diretto), Spunti di vista è una lunga carrellata di folgoranti monologhi dal vivo e in video dove l'attrice propone, attraverso maschere di repertorio e nuovi personaggi, stand up e rapide incursioni parodiche di irresistibili personaggi dello spettacolo, un’articolata analisi della società contemporanea e di tematiche personali quali i sentimenti, l’amore e la vita di coppia, filtrati con l'arma dell'ironia e dell’autoironia. Fine osservatrice di costumi e caratteri, schietta, divertente, ironica, e pungente, la Reggiani denuncia il contrasto tra il buonsenso e l’imperare dell’assurdo, in una società mediatica svuotata di senso e di valori e in cui alla vita reale si sostituisce quella dei reality.


    Alla sezione nazionale della rassegna succederà quella regionale con 4 qualificati spettacoli di altrettante Compagnie sarde.
    Ad aprire la sezione regionale sarà la Compagnia Sa Brulla di Perdasdefogu con un classico in limba del teatro sardo: la commedia in due atti Antoni Berritta di Tonio Dei. Le vicende della esilarante commedia, ambientata nella Sardegna degli anni 50-60, vertono intorno al personaggio di Ziu Antoni Berritta, punto di riferimento dei suoi paesani, tra i pochi capaci di leggere e scrivere. Intorno al laureato de “s’univressidadi de su foxili” ruotano tanti buffi personaggi di paese e i temi principali della commedia, dal gioco, all’amore, alla sessualità.
    Di nuovo ospiti a Pantheon Eventi saranno poi I Figli d’Arte Medas, con la voce narrante di Gianluca Medas e la chitarra classica di Andrea Congia, impegnati nella narrazione di una delle opere più significative di Grazia Deledda, Canne al vento,  un romanzo fatalista in cui religione, superstizione e favola si mescolano nella Storia della Famiglia Pintor: un impervio e pesante viaggio attraverso la fragilità umana, con un'umanità in balìa del Destino, in un mondo in cui le Convenzioni valgono più della Libertà.
    La Compagnia teatrale Ilos di Lula sarà presente con il grazioso e brillante Corocò, uno spettacolo scritto da Elena Musio e Marco Nateri, che, in un crescendo da cabaret e varietà, vuole essere un omaggio al teatro degli anni cinquanta (da Franca Valeri, a Paolo Poli, a Giancarlo Cobelli) e che, attraverso i protagonisti di una singolare compagnia teatrale, tematizza  le difficoltà, i problemi e gli impedimenti che nel teatro si frappongono alla creazione artistica e alle relazioni interpersonali.
       Infine chiuderà l’edizione 2013 di Pantheon Eventi la Compagnia organizzatrice I Barbarbariciridicoli, con  I fiori mi facevano starnutire  uno spettacolo multimediale per la regia di Anna Maria Destefanis, che è un viaggio attraverso i ricordi, i racconti, gli antichi rituali e le contraddizioni vecchie e nuove di un'isola, la Sardegna, che ha ancora tanto da indagare, da dire e svelare. In scena una donna (Lina Manai) e uno schermo, che, ripercorrendo attraverso una vicenda biografica gli ultimi settant’anni della nostra storia, ci trasportano altrove, in una tempo senza tempo, in cui l'ordine del discorso salta attraverso sbalzi temporali al confine dei ricordi e delle derive future, aprendo in chi guarda una riflessione sul senso d'identità e sul rapporto con se stessi e con gli altri.

    Tutti gli spettacoli verranno proposti durante i week end, in orario serale (ore 20,00), e saranno rappresentati sui palcoscenici dell’Auditorium ex Valchisone (gli spettacoli nazionali, a eccezione dello spettacolo di Pucci che sarà in Piazza Convento e alle ore 20,30) o dell’Auditorium Comunale di Orani (gli spettacoli regionali)
    Per tutti gli artisti della manifestazione è previsto anche un importante momento di incontro con il pubblico, denominato Gli artisti si raccontano, che si terrà direttamente dopo le rappresentazioni, e in cui l’attrice della Compagnia Valentina Loche  nei panni di IPPI - IPPI (Improbabile PPresentatrice Intervistatrice) intervisterà gli artisti, facendoli dialogare direttamente con il pubblico.
    Inoltre, in corrispondenza delle manifestazioni nazionali della rassegna, sono previste, come nella precedente edizione, importanti collaborazioni con alcuni delle principali Istituzioni culturali del territorio quale la Fondazione del Museo Nivola e Il Geoparco Scarl, che organizzeranno le Visite guidate e gratuite all’Arte di Orani riservate agli spettatori di Pantheon Eventi.
    Infine, come avvenuto nelle precedenti edizioni, ci sarà un menù di ristorazione convenzionato e sarà attivato un servizio di navetta gratuito, organizzato dalla Compagnia con la collaborazione dei frequentatori della rassegna, che permetterà di agevolare la partecipazione del pubblico dei paesi limitrofi alle diverse manifestazioni (gli interessati possono chiamare il 320.8108915).

        Gli spettacoli regionali e il primo spettacolo nazionale avranno ingresso gratuito, mentre per gli altri spettacoli nazionali l’ingresso sarà di 10 € (per Luxuria e la Reggiani) e di 8 € per Codice Ivan. I tre spettacoli possono essere usufruiti con un abbonamento condivisibile del prezzo di 18 €. Per i minori di anni 16 infine è previsto un ingresso ridotto di 5 €. I biglietti potranno essere acquistati a partire dalle 19,00 dei giorni di spettacolo, mentre gli abbonamenti saranno in prevendita a Nuoro presso la Libreria Miele amaro, e a Orani presso la Ricevitoria Tabacchi di Alberto Ferreri, la Cartolibreria di Nicola Soru.

Fonte: SardegnaReporter.it | Stampa articolo | Condividi: Bookmark and Share

Foto..

Commenti

Siamo spiacenti ma non sono ancora presenti commenti

Lascia un tuo commento sull'articolo

Iscriviti gratis al sito o effettua il login per lasciare il tuo commento!

Adv

Banner Pm

888.it

Links

Il Bloggatore

motori ricerca

Sardegnareporter.it. Testata indipendente - Registrazione Tribunale di Tempio Pausania, registro stampa n° 96, decretodel12.09.2002

Direttore responsabile: Gian Franco Bruno Fadda - Redazione: Via del Tritone n° 45, Località Rena Majore – 07020 Aglientu (OT)

Tel. 3334652719 - Editore: Edizioni della Gallura, Partita I.V.A. 0226468907 - Località Rena Majore, Via del Tritone n°45 – 07020 Aglientu (OT)

Provider: Aruba.S.p.A. - realizzazione sito web by TimeforWeb - Periodicità: Quotidiana con aggiornamenti in tempo reale - Informativa sito